Il Cristo velato esposto al Duomo di Casertavecchia

 

cristo velato

Casertavecchia si prepara ad un intenso weekend tra sacro e profano con una manifestazione promossa dalla Pro Loco del borgo medievale e dalla Fondazione Vis Unita Fortior con il patrocinio del Comune di Caserta e la direzione artistica di Gianni Genovese.

Arte, musica, letteratura e tante sorprese in programma nei tre giorni della kermesse che prevede anche l’esposizione della copia del Cristo Velato all’interno del Duomo di Casertavecchia che è stato fedelmente riprodotto da Pietro Santamaria: “Abbiamo voluto fortemente questa opera di un artista casertano per il mistero che suscita nell’immaginario collettivo la Cappella Sansevero e per l’ineffabile bellezza della scultura derivante dalla profonda umanità del soggetto”.

Lo scopo della manifestazione è quello di attirare il maggior numero di persone a Casertavecchia per poter valorizzare il suo meraviglioso borgo attraverso una serie di eventi gratuiti.

Programma completo:

Venerdì 12 giugno
Ore 19,00: presentazione del Cristo Velato all’interno del Duomo e del “Stabat Mater” di Giovan Battista Pergolesi
Ore 21,00: “From Naples to Persia”, concerto di Paco Ruggiero in piazza Vescovado

Sabato 13 giugno
Ore 19,00: presentazione del libro di Pino Imperatore “Questa scuole non è un albergo” all’interno del Duomo
Ore 21,00: musica popolare con i Populani di San Leucio e i Nantiscia in piazza Vescovado

Domenica 14 giugno
Ore 19,00: presentazione del libro di Vincenzo Giacquinto “Camminando oltre le soglie delle ragioni” all’interno del Duomo
Ore 21,00: concerto di musica Gospel in piazza Vescovado

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più