La Notte delle Streghe nel Centro Storico di Napoli

 

Notte delle streghe

Storie di streghe, maghi, donne e madonne nella Napoli del Seicento. L’evento “Inferno Napolitano”, con la compagnia dei Narratori dell’arte dell’Associazione culturale Mani e Vulcani, presenta “La notte delle streghe”. Uno spettacolo con musiche di Massimo D’Antonio e regia di Giovanni D’Angelo, che narra di quando l’Inquisizione spagnola impose ai napoletani le proprie ristrettezze morali e religiose. Ma anche in questo caso, il popolo partenopeo non si lasciò piegare e scese in piazza e insorse facendo ritirare l’Inquisizione da Napoli.

virgilio-il-più-grande-poeta-della-latinità-ebbe-con-napoli-un-rapporto-molto-speciale-500x375

Ma per capire i motivi che portarono a quella insurrezione, bisogna andare indietro nel tempo, viaggiando fino a raggiungere uno dei personaggi più importanti della storia partenopea: Virgilio mago. A rendere ancora più suggestivo questo viaggio nel tempo di circa due ore la location che ospiterà lo spettacolo: la sala del Lazzaretto dell’ex Ospedale della Pace, nel cuore del centro antico di Napoli. Inoltre a tutti i partecipanti sarà data in omaggio una preziosa pubblicazione, oltre alla visita guidata alla famosa sala del Lazzaretto.

Quando: 26, 27 giugno, 3,4 luglio 2015 ore 21/ 28 giugno, 5 luglio 2015 ore 18
Dove: via Tribunali 226
Prezzo: 15 euro
Per informazione e prenotazione obbligatoria: 081.5643978/ 340.4230980 – www.manievulcani.it

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più