Premiati dal Coni gli atleti casertani: c’è anche la tiratrice Maria Grazia Perretta

Si è svolto presso il Salone d’Onore del Real Palazzo del Belvedere di San Leucio di Caserta, la tradizionale cerimonia di fine anno per la consegna dei premi attribuiti dal CONI ad atleti, società, tecnici, dirigenti e benemeriti dello sport di Terra di Lavoro.

Quest’anno oltre ai tanti atleti delle varie discipline entrati di diritto nel palmares delle benemerenze, è stata premiata Perretta Maria Grazia, atleta tesserata per la Federazione Discipline Armi Sportive da Caccia – Sezione comunale di Dragoni (CE).

La giovane tiratrice casertana è stata premiata per aver conquistato nel 2016 il titolo di Campionessa Italiana a Squadre nella disciplina di tiro a palla con fucile a canna liscia su bersaglio fisso – distanza 50mt, conquistato in Calabria, a Settingiano (CZ) presso il campo di tiro “Due Mari”, insieme alle atlete salernitane Cetrangolo Barbara e Di Napoli Laura.

La tiratrice di Terra di Lavoro è risultata determinante ai fini della conquista del titolo grazie ad un ottimo turno di gara arricchito da una prestazione maiuscola, confermandosi un’atleta in piena crescita destinata ad accrescere il medagliere della propria sezione e federazione con risultati e riconoscimenti di livello nazionale.

La Perretta è stata premiata dall’Assessore allo sport del comune di Caserta, hanno presenziato alla cerimonia il Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, il Sindaco di Caserta Carlo Marino, il Presidente Regionale CONI Campania Sergio Roncelli, il delegato CONI Caserta De Simone Michele e Guglielmo Talento, componente di giunta centrale del CONI.


Compiacimento e gratitudine sono stati espressi dal Presidente Regionale FIDASC Campania Massimo D’Ambrosio verso i tanti atleti della federazione da lui rappresentata che nel corso del 2016 e del 2017 si sono affermati sia a livello nazionale che internazionale. Giovani, uomini e donne che con il loro impegno, il loro talento e la loro dedizione, contribuiscono ogni giorno a portare in alto il vessillo della FIDASC e di tutte le discipline sportive federali. Particolare impegno di questo mandato presidenziale continua ad incentrarsi sulla formazione di giovani atleti da destinare alle varie discipline grazie all’impegno di tanti istruttori qualificati e a strutture plurivalenti che fungono da vere e proprie palestre come il Centro Federale di Campagna (SA), centro di riferimento nazionale nel quale è possibile praticare ed esercitarsi in tutte le discipline che la federazione propone.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più