MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Paralimpiadi, Assunta Legnante da record: la napoletana vince l’argento nel lancio del disco

assunta legnanteL’Italia continua la sua estate magica nello sport. Dopo la conquista dell’Europeo di calcio, il record di medaglie a Tokyo 2020 – con ben 5 ori nell’atletica – ora sta facendo faville nei giochi paraolimpici. Sono già 38 le medaglie conquistate, frutto di 10 ori, 15 argenti e 13 bronzi. Una spedizione più che vittoriosa alla quale ha fatto parte anche la napoletana Assunta Legnante, che nella notte italiana, ha portato a casa una medaglia d’argento nella specialità del lancio del disco.

Dopo essere stata campionessa olimpica del lancio del peso sia a Londra 2012 e a Rio 2016, Assunta conquista la sua prima medaglia nella specialità del lancio del disco con una strepitosa misura di 40.25 che le ha permesso di conquistare anche il nuovo primato europeo. Peccato che la medaglia d’oro Zhang, ha deciso di distruggere il suo stesso record del mondo, lanciando a 40.83. Tra pochi giorni Assunta dovrà ripetersi per difendere l’oro di Londra e Rio nel lancio del peso.

 

Chi è Assunta Legnante

Soprannominata “cannoncino” per la potenza delle braccia, Assunta è nata a Frattamaggiore e ha iniziato a lanciare il peso da giovanissima. Nel 2004 viene esclusa dal CONI dalle olimpiadi di Atene. Motivo? Aumento della pressione intraoculare dovuta a un peggioramento della malattia di Assunta Legnante, un glaucoma congenito con cui convive sin da bambina. Avrebbe messo a rischio le sue gare e la sua stessa salute.

Lo stesso epilogo si ripete anche per le olimpiadi di Pechino 2008, la vista peggiora sempre più. È il marzo 2012, a 34 anni Assunta Legnante è diventata cieca.

Assunta non si dà per vinta e da cieca certamente non può partecipare alle olimpiadi, però ci sono le Paralimpiadi. Mancano pochi mesi, lei si iscrive e porta a casa una storica medaglia d’oro. Il resto poi è storia.

 

A congratularsi con Assunta ci ha pensato anche il sindaco di Frattamaggiore, Marco Antonio Del Prete, che ha pubblicato un post sui propri profili social per rendere partecipi i suoi concittadini di questa fantastica vittoria. “IL BUONGIORNO HA… L’ARGENTO AL COLLO. Quello di Assunta Legnante, frattese doc, che conquista un argento strepitoso nel lancio del disco alle Paralimpiadi di Tokyo stabilendo un nuovo record europeo. Congratulazioni Assunta! Sei il nostro orgoglio. Aspettiamo adesso la gara del getto del peso. In bocca al lupo!“.

Potrebbe anche interessarti