‘Kobe Memorial Day’: Napoli dedica una giornata e un campo di basket a Bryant

kobe memorial

Canotte con il numero 24, tante candele e il volto di Kobe Bryant dietro un campetto di basket. La città di Napoli è pronta a ricordare il cestista americano che ha perso la vita sabato sera in un tragico incidente in elicottero.

Domenica davanti alla stazione di Montedonzelli, al Rione Alto di Napoli, ci sarà infatti il ‘Kobe Memorial Day’. Come diffuso via social, la Venice Basketball League VBL ha infatti commissionato allo street artist Jorit la creazione del murales con il volto della stella della Nba. Insieme ai ragazzi che da anni giocano sul campetto da basket, e all’associazione ‘The Charlatans’, stanno organizzando un evento che piacerà non solo agli appassionati di basket. La Venice Basketball considera Napoli la sua città gemella e ha già arricchito la città di campetti nuovi.

Domenica alle ore 10 ci sarà infatti l’inaugurazione del campo a Montedonzelli. Un campo dedicato a ‘Black Mamba’. L’invito è quello di portare tante casacche con il numero 24 e candele, proprio in tributo a Kobe Bryant. Il 24 infatti era il numero scelto dal cestista e ritirato dai Los Angeles Lakers. Un numero che è stato ritirato anche dalla squadra dei Mavericks, anche se Bryant non ha mai indossato quei colori.

Come si legge sull’evento Facebook:

“A Napoli sta succedendo qualcosa di straordinario. Venice Basketball League VBL, direttamente da Los Angeles, grazie alla mano di Jorit, street artist napoletano, vuole scrivere una pagina di storia. Con il nostro supporto, con quello dei ragazzi che da anni giocano su questo campo e dei Charlatans, sta interamente rifacendo un campetto, a Montedonzelli, che verrà inaugurato domenica. Sarà un Kobe Memorial Day su un campo interamente dedicato al Mamba. Inutile dire che siete tutti invitati. Con canotta, candele, tutto dedicato al 24″.

 

 

Potrebbe anche interessarti