La Gevi Napoli Basket vince gara 4 ed è in Serie A, De Luca: “Un grande orgoglio per Napoli”

gevi napoli basket a1
Foto fb Gevi Basket

Dopo la vittoria della Coppa Italia, la Gevi Napoli Basket conquista la promozione vincendo gara 4 e salendo quindi in A1 (3 a 1 il punteggio finale nelle serie). Un importante risultato per la società azzurra molto legata al territorio che conquista la massima serie dopo 13 anni battendo per 77-67 l’APU Old Wild West Udine in Finale Playoff. Burns è l’Mvp della Finale, Parks il miglior realizzatore, Mayo il miglior tiratore.

Un successo che riempie di orgoglio anche il governatore Vincenzo De Luca che ha scritto sul suo profilo Facebook:

Dopo 13 anni, la GeVi Napoli Basket torna in serie A1. Complimenti alla squadra, al coach Sacripanti e alla società, per aver centrato questo storico traguardo dopo la vittoria della Coppa Italia di A2. Davvero una grande soddisfazione e un grande orgoglio per Napoli“.

A termine della gara è scoppiata la grande festa nello spogliatoio:

Come promesso, abbiamo lottato per un glorioso traguardo e questo successo è una conquista anche Vostra, dell’intera città! Grazie per il supporto, per la vostra #forza, #passione e #appartenenza. Napoli Basket #isBA1ck!”.

Il coro usato è quello tanto caro ai tifosi del Napoli.

Soddisfazione è espressa dal presidente Federico Grassi:

Oggi, per me e per la Napoli cestistica, è uno dei giorni piu belli. Ci tengo a ringraziare i miei soci Amoroso e Tavassi. Arrivare in serie A dopo 3 anni è stata una delle più grandi soddisfazioni della mia vita. Ci abbiamo creduto fin dal primo giorno e ci siamo riusciti. Abbiamo giocato in un clima davvero ostile, ma nonostante ciò siamo stati più  forti di tutti e tutto“.

Per il coach Sacripanti:

Abbiamo riportato Napoli in A1, Missione compiuta. E’ una gioia incredibile, frutto di un lavoro di un anno e mezzo. Quando ho firmato a Napoli in tanti mi han preso per matto, non dando fiducia alla società partenopea visti i precedenti, io ci ho creduto subito. Complimenti alla società che è stata bravissima. Abbiamo fatto un campionato straordinario vincendo sia la Coppa Italia che conquistando la promozione. Una fatica enorme ripagata ovviamente da questa immensa soddisfazione. Son molto contento per tutta la società, per tutti quelli che ci hanno accompagnato in quest’anno e soprattutto per i nostri tifosi che ci hanno spinto verso questo traguardo“.

Il capitano Monaldi:

Non è facile trovare le parole per questa grande emozione. Ancora non ci credo, è stato un anno unico, tosto ma bellissimo. Per me personalmente è stata un’emozione ancora piu grande al secondo anno qui a Napoli. I complimenti vanno al club, a tutto lo staff, a i nostri supertifosi che ,nonostante l’anno complicato, non hanno mai smesso di supportarci. Avevo una promessa e oggi posso dire di averla rispettata“.

Potrebbe anche interessarti