Euro 2016, CLASSIFICA: le 10 nazionali con il valore di mercato più alto

Euro 2016

Grazie alla vittoria ottenuta per 1-0 sulla Svezia di Ibrahimovic con il gol di Eder nel finale di partita, l’Italia è aritmeticamente agli ottavi di Euro 2016. Con il successo dei diavoli rossi nell’altro match contro l’Irlanda, prossima avversaria degli azzurri (mercoledì, 21h, Rai1 e SkySport1), la squadra di Conte è certa anche del primo posto nel proprio girone. Risultato quest’ultimo che la porterebbe ad affrontare una tra Spagna, Croazia e Repubblica Ceca il prossimo 27 giugno allo Stade de France di Saint-Denis (18h). Fin ora ancora nessuna selezione si è mostrata nettamente superiore rispetto alle altre. Se poi si considera che dei 51 gol siglati, 15 sono stati segnati negli ultimi 10 minuti di gara (8 addirittura nel recupero) è facile comprendere che quello che si sta giocando in Francia è un torneo di quelli molto equilibrati.

Per capire quale nazionale potrebbe alla fine avere la meglio, ci si potrebbe basare su un criterio meramente economico, fondato cioè sul valore di mercato dei 23 convocati di ogni nazionale. Di seguito vi proponiamo la classifica stilata dalla rivista sportiva GQ Italia delle prime 10 nazionali e dei loro rispettivi giocatori aventi il valore economico maggiore.

1. Inghilterra, 751,6 milioni di euro.
Harry Kane (112 mln).

2. Francia, 696,9 mln
Antoine Griezmann (120,2 mln).

3. Spagna, 638,9 mln
Alvaro Morata (64,2 mln.)

4. Germania, 601,4 mln
Thomas Muller (73,5 mln).

5. Belgio, 550,2 mln
Eden Hazard (78,3 mln).

6. Portogallo, 449,9 mln
Cristiano Ronaldo (137,8 mln).

7. Italia, 327,6 mln
Leonardo Bonucci (38,6 mln).

8. Croazia, 291,9 mln
Ivan Rakitic (39,3 mln).

9. Svizzera, 204,8 mln
Granit Xhaka (28,8 mln).

10. Galles, 192,6 mln.
Gareth Bale (80,8 mln).

La Polonia ottiene l’11 posto grazie all’apporto di Lewandowski (67,8 milioni di euro) con un terzo del valore dell’intera squadra.

La Svezia di Ibrahimovic è solo 16esima (106,1 mln). All’ultimo posto di questa classifica, si trova l’Ungheria con un valore di 30,1 milioni.

Fonte: Cies Football Observatory

Potrebbe anche interessarti