Il Nord non si smentisce: cori razzisti contro Balotelli: “Solo a Firenze e Roma…”

Balotelli

Mario Balotelli, attaccante del Milan e della Nazionale Italiana, viene insultato da un gruppo di ragazzi nascosto dietro le siepi di Coverciano dove la truppa azzurra sta sostenendo gli allenamenti in vista del prossimo mondiale brasiliano. I ragazzi attendono il passaggio del campione per lanciargli l’offesa: “Negro di m…”.

Balotelli si sarebbe arrabbiato moltissimo per l’accaduto commentando così: “Solo a Firenze e Roma succedono queste cose“. Ad indagare sulla vicenda ora ci sono i carabinieri che stanno provando a capire chi sono gli autori del gesto razzista.

Il ct, Cesare Prandelli, prova a minimizzare dicendo: “Ho sentito anche tanti cori in suo sostegno“.

Potrebbe anche interessarti