Curva A contro Lega Calcio: “Buffoni, vogliono riprendere il campionato per business”

C’è grande festa nel mondo del calcio italiano per la ripresa degli allenamenti della serie A, fissata per lunedì 18 maggio. Non si conosce ancora, invece, il futuro della stagione 2019-2020 del campionato di calcio della Serie A. A questo proposito, però, il movimento “La Napoli bene” ha pubblicato su Instagram l’opinione della curva A, ossia che l’idea di riprendere il campionato sia da escludere.

“‘Ci sono molti modi di sfuggire alla noia e il tifo estremo è uno di questi’… Ma non c’è alcun modo di sfuggire all’infamità dal sapore incessante del business legato al gioco del pallone. L’onnipotenza di questi VILI ‘SIGNORI’ del calcio vuole far sì che 30mila persone strappate con forza all’affetto e all’amore dei propri cari vengano di colpo dimenticate e analizzate solo come semplici e insignificanti numeri.

Noi ultras non resteremo a guardare i luridi teatrini messi in piedi dalla Lega Calcio e dalle pay TV, che ci raccontano di un campionato che DEVE ripartire, di allenamenti in sicurezza e di stadi vuoti. I tifosi? Possono stare a casa e pagare l’abbonamento alle pay tv!

Di questo calcio non sappiamo cosa farcene, e contro questi BUFFONI rivolgiamo il nostro grido di rabbia e un appello a tutti gli appassionati del Pallone: disdici l’abbonamento e spegni la televisione!“. La Curva A conclude quindi che il campionato vada fermato “senza se e senza ma”.

Potrebbe anche interessarti