Euro 2020, la vittoria dell’Italia ai rigori grazie a Donnarumma: “Orgogliosi di aver regalato un sorriso agli italiani”


“A casa con noi”
esulta il portiere Gianluigi Donnarumma baciando la coppa degli Europei 2020 vinta ieri dall’Italia (l’ultima vittoria agli europei è stata 53 anni fa). Era tutto letteralmente nelle sue mani, l’Inghilterra è stata battuta dal dischetto, grazie all’errore decisivo di Saka, il cui calcio di rigore è stato parato da Donnarumma che ha permesso la vittoria all’Italia e ha segnato la sconfitta degli inglesi.

Originario di Castellammare di Stabia, Gianluigi Donnarumma ha 22 anni ed è un calciatore italiano,  con cui si è laureato campione d’Europa nel 2020. A livello individuale, con i club è stato inserito nella squadra dell’anno AIC nel 2020, nonché votato dalla Lega Serie A quale miglior portiere della stagione 2020-2021, mentre con la nazionale è stato nominato miglior giocatore del campionato d’Europa 2020 e premiato a fine gara.

Gianluigi Donnarumma ha un valore di mercato di 60 milioni di euro, si trova al 46° posto tra i giocatori più preziosi a livello mondiale e al 2° posto tra i giocatori più preziosi dell’Italia. Con questa vittoria il suo valore di mercato si è notevolmente alzato. Svincolatosi dal Milan (scaduto il contratto), sembra fatta per il Psg (12 milioni di euro all’anno).

In un post pubblicato su Facebook e Instagram, in occasione della vittoria dell’Italia, ha scritto:

“Campioni d’Europa. Orgogliosi di aver regalato il sorriso a tutti gli italiani e aver vissuto insieme ai nostri straordinari tifosi tante “Notti magiche”.

Un vero e proprio “Orgoglio stabiese” scrive su Facebook il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino.

Dall’addio del Milan in poi, sono stati giorni duri per Gigio: “Interminabili. Ero tranquillissimo, i miei compagni mi sono stati vicini. Ho messo tutto da parte. La mia testa era a disposizione soltanto della squadra e del mister. Alla fine ha premiato. L’esperienza ha contato tanto, ma parlerò da domani”, afferma Donnarumma a Sky Sport. Una vera festa in tutta Itala, ora lo aspetta una nuova avventura al Psg.

Potrebbe anche interessarti