San Giorgio, sconfitta eccessiva contro la capolista Sessana

San Giorgio

La punizione beffarda di Lepore, autore del terzo gol della Sessana, è lo specchio di una partita storta e piena di rimpianti per il San Giorgio che in campo era stato in grado di ridurre l’ampio divario che separa la prima della classe dall’ultima. Lo 0-3 finale premia eccessivamente gli ospiti che hanno saputo soffrire e colpire al momento giusto e condanna i granata sempre più sul fondo della classifica.

La partita, che ha viaggiato sul binario dell’equilibrio per gran parte dei 90 minuti di gioco, è stata sbloccata al 16’ da Palumbo che, infilatosi tra Martucci e Severino, complice un’incomprensione tra i due, ha scavalcato il portiere con un pallonetto portando in vantaggio i suoi. La migliore occasione per il San Giorgio nel primo tempo arriva al 41’ quando il pallone messo in area da Imparato attraversa tutto lo specchio della porta, ma non trova la deviazione di nessuno dei suoi compagni. Allo scadere è la Sessana ad andare vicina al raddoppio con la deviazione di Fava finita di poco a lato, su cross di Palumbo.

Nella ripresa la Sessana arretra il baricentro e ne approfittano i padroni di casa che conquistano campo e si affacciano con più continuità dalla parti di Ciontoli. Al 27’ sui piedi di Imparato capita la miglior occasione della partita per pareggiare, ma l’attaccante si lascia ipnotizzare dal portiere e perde l’attimo giusto per calciare in rete. E nel momento di maggiore pressione del San Giorgio arriva il raddoppio della Sessana al 37’, ancora con Palumbo, abile ad appoggiare in rete il cross rasoterra di Marraffino. I granata accusano il colpo e concedono agli ospiti il tris su calcio di punizione al 43’: Lepore, da posizione molto defilata, scavalca la barriera non messa bene con un tiro lento, ma preciso che beffa Martucci e regala il 3-0 finale.

San Giorgio – Sessana 0-3

San Giorgio

Martucci, Fontanarosa, Severino (30’ s.t. Miele), Mosca (10’ s.t. Minauda), Malgieri, Borrelli P., Cardone, Migliaccio (34’ s.t. Fattoruso), Imparato, Pascucci, Di Tommaso. A disp: De Santis, Del Prete, Kadam, Cozzolino. All: De Girolamo.

Sessana

Ciontoli, Mignogna, Franco (15’ s.t. Lepore), Parente, De Vincenzo, Bosco, Fava M., Camorani (30’ s.t. Di Lorenzo), Fava D., Rosi (26’ s.t. Marraffino), Palumbo. A disp: Grasso, Stellato, Di Bernardo, Federico. All: Ricciardi.

Reti: 16’, 82’ Palumbo, 88’ Lepore.

Arbitro: Sanzo di Agrigento

Assistenti: Brandi di Napoli e Celiento di Frattamaggiore

Note: Ammoniti: Fontanarosa, Malgieri, Cardone, Imparato, Minauda (SG); Bosco (SE). Calci d’angolo 6-3 per la Sessana. Recupero: 1’ pt – 4’st. Spettatori circa 400.

Potrebbe anche interessarti