Gladiator, ricorso accolto contro la Puteolana

Eccellenza

Il Giudice Sportivo ha accolto il reclamo del Gladiator relativo alla partita Puteolana – Gladiator  del 4 Ottobre, valida per la quarta giornata di campionato,  stabilendo la sconfitta a tavolino della squadra di casa per 0-3. Il reclamo si fondava sulla presunta posizione irregolare di Giovanni Gritti e Daniele Del Giudice i quali avrebbero preso parte alla gara nonostante fossero in corso di squalifica. Mentre per Del Giudice è stata riconosciuta la posizione regolare avendo il giocatore già scontato la squalifica, per quanto riguarda Gritti la sua posizione era effettivamente irregolare, avendo il giocatore ancora due giornate di squalifica da scontare risalenti al precedente campionato di Attività Mista.

Ecco i punti salienti della sentenza:

<<Il Giudice Sportivo Territoriale sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 26 del 9.10.2014 del C.R.Campania, letto il reclamo, ritualmente proposto, esaminati gli atti del fascicolo ed esperiti gli opportuni accertamenti rileva che l’atto di impugnazione è fondato e pertanto merita accoglimento.
[…] La società Puteolana 1909 deve essere, pertanto, sottoposta alle sanzioni previste daII’art. 17, comma 5, lettera a), del Codice di Giustizia sportiva. Per tali motivi, in accoglimento del reclamo DELIBERA di infliggere, alla società Puteolana 1909 la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3. Nulla dispone in ordine alla tassa reclamo, non versata.>>

 

Potrebbe anche interessarti