Juve Poggiomarino sprecona, termina in pareggio la sfida col Costa D’Amalfi.

juve poggiomarino

Poteva essere la gara dell’ aggancio temporaneo alla capolista Miranda, ed invece la sfida della decima giornata del campionato di promozione girone B Juve Poggiomarino-Costa D’Amalfi, diventa la gara dei rimpianti per i padroni di casa, che hanno subito il pareggio nel  loro momento migliore, dopo aver creato tutti i presupposti per portarsi sul doppio vantaggio.  Prima dell’inizio del match, le due squadre si ritrovano distanziate di un solo  punto in classifica, con  gli ospiti al secondo posto e subito dietro la squadra di mister Galluccio. La gara è bella ed avvincente e dopo 7 minuti di gioco arriva la prima occasione per la squadra di casa, con Sansone che direttamente da un calcio di punizione defilato sulla sinistra, fa partite un tiro che viene deviato sulla traversa dal portiere ospite. Al 18′ la Juve Poggiomarino si rende ancora pericolosa con una punizione a pochi passi dall’area di rigore, con Marano che per questione di centimetri spedisce la palla sopra la traversa. Al 21′ gli ospiti hanno una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio con Cestaro che tutto solo davanti ad Avino, colpisce in pieno la traversa difesa dal numero 1 di mister Galluccio. Al 24′  è ancora il Costa D’Amalfi a sfiorare il gol con Luca Buonocore , che con un tiro all’interno dell’area di rigore fa terminare la sfera alta sopra la traversa. Dopo le due occasioni del Costa D’Amalfi,Mister Gallucccio passa al 4-3-1-2 al 4-4-2  e la sua formazione  si rende subito pericolosa con Laureto che viene atterrato in area di rigore,ma l’arbitro non concede la massima punizione. Al 37′ la Juve Poggiomarino passa in vantaggio: Salemme ruba palla a  e si ritrova solo davanti al portiere e con estrema freddezza sigla il dol dell’uno a zero.

 

Nella ripresa  la Juve Poggiomarino scende in campo con la giusta determinazione e al terzo minuto va ad un passo dal raddoppio con Bianco che  vede De Gennaro fuori dai pali e quasi da centrocampo va vicino ad un gol alla Quagliarella.  Al 15′ Salemme con un tiro rasoterra all’interno dell’area di rigore fa tremare la porta difesa da Di Gennaro ,  mentre due minuti piu tardi  il tiro di De Rosa viene respinto proprio sulla linea di porta. Nel calcio ci sono regole non scritte, come quella “del gol sbagliato, gol subito” e il Costa D’Amalfi applica questa regola alla perfezione con,Criscuoli che rimette in parità il match con un tapin vincente a pochi passi da Avino, dopo la respinta dello stesso portiere biancconero  a seguito di un colpo di testa in area di rigore . Alla mezz’ora il Costa D’Amalfi resta in dieci per la doppia ammonizione di Gaetano Buonocore e  al 37′  per  i padroni di casa hanno la ghiotta occasione per vincere il match :Sansone fa partire un tiro dai 25 metri, Di Gennaro respinge ma Monda  non riesce di testa a trovare lo specchio della porta. La gara termina col risultato di 1-1 e a rammaricarsi maggiormente  è la squadra di mister Galluccio, che  ha subito il gol del pari nel suo momento migliore, dopo aver sprecato numerose occasioni per chiudere la gara.

Juve Poggiomarino 1-Costa D’Amalfi 1

Juve Poggiomarino : Avino6,Robustelli6, Sacco6,Sansone6.5,Lucignano6,Monda6.5, Salemme7.5,Marano6.5(38’st Ambrosio s.v.), Bianco5.5(25’Inserra6), Laureto6.5,De Rosa6.5. A disp :Polverino, Cirillo,Padella,Vitulano, Fabbrocile, All. Galluccio 6

 

Costa D’Amalfi :De Gennaro6, Cantilene6, Di Martino6, Passaro6, Migliaccio6.5,Cestaro6,Gaetano Buonocore5.5,Padovano6,Di Crescenzo5.5(9’stFerrara6), Criscuoli6.5(38’stPappalardo),Luca Buonocore6 . A disp :Mannato, De Luca, Liguori ,  Gatto,  Bellogrado All.Proto6

 

Arbitro : Renzullo di Torre del Greco 6

Ammoniti: Gaetano Buonocore  ( C. A.), Cestaro (C. A.) Salemme( J.P)

Espulsi : Gaetano Buonocoro (C.A.)

Marcatori: 37’1T Salemme (J.P.),19’st Criscuoli(C.A.)

Recupero:4’st

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più