Sessana – Herculaneum, attimi di tensione con i tifosi fuori lo stadio

Stadio Conte di Mondragone

Attimi di tensione ieri durate Sessana – Herculaneum all’esterno dello stadio “Salvatore Conte” di Mondragone dove si è svolta la gara. Dopo circa cinque minuti dall’inizio del secondo tempo, un gruppo di tifosi ercolanesi ha lasciato il proprio settore e, dall’esterno dell’impianto, si è recato all’ingresso della tribuna dei tifosi locali. Dopo qualche calcio al cancello d’ingresso la situazione è tornata alla tranquillità e i tifosi ospiti sono rientrati nella loro tribuna.

Tutto è stato scatenato dalla sottrazione di una sciarpa. Nell’intervallo due tifosi dell’Herculaneum sono usciti all’esterno dello stadio alla ricerca di un bar ma sulla loro strada hanno trovato una persona a bordo di uno scooter che ha sottratto a uno di loro la sciarpa della squadra che portava al collo. Il tifoso sarebbe stato ferito leggermente alle ginocchia perché trascinato per pochi metri dal ciclomotore. Questa versione è stata anche riferita da un carabiniere all’ufficio stampa della Sessana. In quei pochi concitati minuti di rabbia vicino al cancello d’ingresso del settore dei sostenitori locali, le due tifoserie avrebbero trovato un accordo: i casertani si sarebbero impegnati a cercare la sciarpa sottratta e a farla ritornare al suo legittimo proprietario, precisando, però, la loro totale estraneità all’accaduto. Infatti fin da subito era circolata la voce che la persona a bordo dello scooter non era un tifoso della Sessana. Tale dettaglio dell’ “accordo” tra le due tifoserie ci è stato raccontato da un tifoso dell’Herculaneum.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più