Concerto Jovanotti a Napoli: il dispositivo di traffico dal 21 al 28 luglio

concerto jovanotti napoli fuorigrotta - dispositivo di trafficoDopo le polemiche per l’utilizzo dello Stadio San Paolo e il concerto di Vasco Rossi, arriva finalmente il momento del grande spettacolo di Jovanotti. Il 26 luglio infatti sarà Lorenzo a rianimare i cittadini napoletani e non solo, con il suo tour, e Napoli si è organizzata nel migliore dei modi per accoglierlo e accogliere i suoi fans. Le modifiche più sostanziali per questo concerto riguarderanno il traffico, così come era già stato per Vasco, sarà istituita una zona rossa con divieti e barriere di sicurezza, segnaletica provvisoria e sarà garantita, nelle sere del concerto, la presenza di circa 120 agenti di polizia municipale addetti al controllo dei varchi dello stadi.

Vediamo nel dettaglio cosa accadrà: dalle ore 6:00 del 21 luglio fino alle ore 24:00 del 28 luglio ci sarà il divieto di transito veicolare e divieto di sosta permanente con rimozione coatta, in via Tansillo. Faranno però eccezione i veicoli dell’organizzazione e quelli adibiti al trasporto delle attrezzature di palchi e materiale fonico. Inoltre sarà sospeso il senso unico di circolazione nel tratto di via Galeota, compreso tra via G.B. Marino e via Tansillo riservata ai mezzi dell’organizzazione. Divieto di sosta permanente anche in via Gian Battista Marino, via Galeota, via Tansillo, via De Gennaro, Piazzale D’Annunzio, via Marconi, largo Barsanti e Matteucci e lungo l’interviale di collegamento tra Piazzale D’Annunzio e via Claudio. Senso unico di circolazione in via Terracina, dalla intersezione di via Cinthia fino a via Barbagallo. Sarà sospesa la sosta in Largo Azzurri d’Italia (gestito da Anm) e in tutte le strisce blu della zona. Divieto di sosta con rimozione anche nel tratto tra via Claudio e via Pirandello (settore antistante la curva B). Naturalmente faranno eccezione i taxi e i veicoli muniti di contrassegno H con disabile a bordo, oltre a quelli delle pubbliche amministrazioni e stampa.

Potrebbe anche interessarti