Arrestate 10 persone nel napoletano per un omicidio di camorra

CARABINIERI-20-62

Il 6 febbraio 2000 ad Ercolano era avvenuto un omicidio camorristico le cui vittime erano due affiliate al clan “Birra- Iacomino”. A distanza di diversi anni sembrano essere emersi i nomi dei mandanti e degli esecutori di questo omicidio di camorra, proprio durante delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea.

Bisogna dire che negli ultimi mesi le forze dell’ordine stanno cercando di contrastare la camorra davvero da tutti i fronti e moltissimi sono stati gli arresti anche di persone di spicco della criminalità, non ultima quella che si sta svolgendo oggi.

In queste ore infatti i carabinieri di Torre del Greco  stanno portando a termine due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere per dieci persone accusate di omicidio dalle finalità mafiose e associazione di tipo mafioso. Gli arrestati sono affiliati al clan dei “Birra-Iacomino”, “Ascione-Papale”, e “Lo Russo” i primi due attivi a Ercolano il terzo a Napoli. Naturalmente le indagini per contrastare la camorra da parte dei carabinieri continueranno, l’intenzione è fare pulizia, ma stando a quanto affermano le ricostruzioni gli omicidi sarebbero stati commessi per una estromissione dai clan.

Potrebbe anche interessarti