Tra le 10 squadre più tifate al mondo, 3 sono Italiane. Il Napoli…

classifica squadre più tifate al mondo

Il calcio, lo sport che affascina, fa innamorare e incantare milioni di tifosi, è sicuramente anche quello più seguito. Sempre più spesso infatti, le pagine sportive dedicano spazio maggiore a questo sport che continua incessante ad essere protagonista, ma quali sono le squadre più seguite al mondo?

In una classifica pubblicata dal portale bergamopost.it, tra le 10 squadre più tifate nel mondo, solo 3 sono italiane. Al primo posto troviamo l’amatissimo Manchester United, la squadra britannica secondo la classifica è infatti la più amata nel mondo, in ordine a seguire il Barcellona dove milita Messi, il Real Madrid dove gioca il bel Cristiano Ronaldo, a seguire il Chelsea e l’Arsenal, in sesta posizione il Milan, il diavolo rossonero d’Italia, seguito dal Liverpool che precede l’ottava posizione dell’Inter, seguita da Bayern Monaco, e in ultima posizione, al decimo posto la Juventus, che in Italia vanta invece il primato con ben 20 milioni di tifosi.

Certo che per i tifosi del Napoli non è uno dei dati migliori, nonostante il club azzurro abbia ospitato il calciatore più grande di tutti i tempiDiego Armando Maradona, nel mondo non rientra nella classifica delle squadre più amate. In Italia invece, la squadra partenopea, si piazza in quarta posizione subito dopo le 3 squadre del Nord, Juventus, Milan e Inter, destando una certa nota di stupore, considerando la folta presenza di tifosi avversari anche in quelli che sono i luoghi geograficamente appartenenti alla tradizione e all’origine napoletana.

Quanti napoletani o comunque campani, si legano alle squadre blasonate pur non essendo di origini settentrionali? Ciò nonostante il tifoso del Napoli resiste e non molla la posizione appena giù dal podio. Il quarto posto è comunque ottimo se si considera che in Italia esistono altre squadre di spessore come la Roma o la Lazio, che non possono certo essere considerate squadre di seconda serie per numero di tifosi.

Il tempo potrà far cambiare le cose? Forse sì, ma intanto il compito della squadra azzurra è quello di fare sempre meglio, per il momento per  concedersi di salire sul tetto d’Italia; per il tetto del mondo, al momento c’è ancora tempo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più