Napoli, minaccia di sfigurarla con l’acido. La sequestra con due bambini

 

uomini responsabili di violenza sulle donne

Un uomo di 44 anni è stato arrestato dai carabinieri di Napoli con l’accusa di evasione, sequestro di persona e atti persecutori. Accade al Rione Traiano, dove il carnefice, agli arresti domiciliari, segrega in casa la sua ex compagna che si trovava in compagnia della figlioletta e della nipotina, a raccontare la tremenda vicenda è l’Ansa.it

Secondo quanto si apprende, l’uomo aveva anche minacciato la sua vittima di sfigurarle il viso con l’acido. La donna lo ha raccontato alle forze dell’ordine in evidente stato di choc.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più