Blitz anticamorra. Arrestati esponenti del clan dei Casalesi

Polizia

Caserta. Arrestati 4 esponenti del Clan dei Casalesi. Alle prime ore del mattino un blitz anticamorra ha portato alle manette di 4 presunti esponenti del Clan dei Casalesi appartenenti al gruppo Zagaria. Tra gli arrestati spiccano le figure della sorella di Michele Zagaria, Gesualda ed uno dei nipoti, Filippo Capaldo. Finiti in carcere anche Francesco Nobis, accusato di aver costruito un bunker di nuova generazione per il clan ed un architetto, Carmine Domenico Nocera, in passato consulente esterno del comune di Caserta e accusato di aver progettato il bunker, servito poi a Michele Zagaria per la latitanza durata ben quindici anni.

L’operazione, tesa a troncare l’attività di quella che era una nuova costola di Casapenna, ma relativa anche ad episodi precedenti la cattura del boss Zagaria, avvenuta nel 2011, ha visto impegnati i Carabinieri del Ros e la Polizia di Stato di Caserta che hanno catturato i quattro uomini con l’accusa di associazione di tipo mafioso, ricettazione, favoreggiamento personale, intestazione fittizia di beni ed altri delitti aggravati dalle finalità mafiose.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più