Ricoverato Luca De Filippo: arriva l’inevitabile sostituzione

Luca De Filippo

Non potrà prendere parte alla messa in scena a Milano di “Non ti pago” Luca De Filippo, ricoverato per accertamenti a causa di una discopatia; la commedia, che avrà come cornice il teatro Strehler della città lombarda, di recente, è stata interpretata all‘Augusteo di Napoli, presso il quale già erano evidenti al pubblico i segni del poco benessere dell’attore, il quale, tuttavia, non ha voluto abbandonare il pubblico partenopea.

Ma, dopo le repliche al teatro napoletano, l’attore ha incontrato a Roma il suo medico personale, il quale gli ha consigliato un doveroso ricovero per accertamenti; in effetti, già durante la conferenza che si è tenuta nell’anniversario della morte di Eduardo ricordato, in quell’occasione, per l’impegno sociale rivolto ai giovani disagiati, Luca aveva avvertito un leggero malessere, acuitosi poi nel corso dei giorni.

A sostituire l’attore dell’amata famiglia teatrale napoletana sarà Gianfelice Imparato, il quale ha un importante passato scenico, anche con la stessa famiglia De Filippo ed, inoltre, interprete di numerose opere cinematografiche con registi di spessore come Ettore Scola, Mario Monicelli e Marco Bellocchio. Ricordiamo, per giunta, la partecipazione in Gomorra, nel ruolo di “Don Ciro” e in Fortapasc di Marco Risi.

 

Potrebbe anche interessarti