Piromane si fa arrestare: “Meglio passare il Natale in carcere che per strada”

piromane

L’assurda vicenda è avvenuta questa notte a San Tammaro, in provincia di Caserta. Come riporta Retenews 24, Sarr Modou, nato in Gambia, di 38 anni, è un immigrato indigente e senza fissa dimora. Questa notte si è recato presso la pompa di benzina “Gallo”, sulla Strada Statale 7 bis  e con un accendino ha dato fuoco ad una Fiat Punto mentre il proprietario stava facendo rifornimento.

Il tempestivo intervento di un dipendente del posto di quarantanove anni, che ha usato una pistola erogatrice come idrante, ha evitato che l’incendio si espandesse provocando l’esplosione della vettura. Tuttavia la Punto ha comunque riportato danni gravi nella parte posteriore, invasa dalle fiamme. L’uomo ha cercato subito di fare lo stesso con altre macchine presenti in zona, ma in quel momento sono arrivati i Carabinieri della Caserma di Santa Maria Capua Vetere.

Dopo esser stato fermato il piromane avrebbe dichiarato di aver fatto tutto questo per essere arrestato. Nelle sue condizioni passare il Natale in carcere era preferibile rispetto al doverlo trascorrere in strada al gelo: un crimine gli avrebbe garantito alloggio in una cella e qualche pasto caldo. Una motivazione folle per un gesto così pericoloso, ma che fa riflettere sulle condizioni miserabili in cui vivono molte più persone di quante immaginiamo: una fame che potrebbe portare a gesti ben più gravi.

Potrebbe anche interessarti