Meteo. Tempo sereno e caldo, ma sta per arrivare il freddo anche al Sud

pioggia napoli

Sembra che il sole ci accompagnerà fino la fine dell’anno. Secondo le previsioni dell’aeronautica militare, infatti, al sud il cielo rimarrà abbastanza limpido fino giovedì 31 dicembre, eccetto la possibilità di lievi nubi sparse nella giornata di domani sul settore costiero e nella giornata di mercoledì;

Il centro dello stivale, invece potrà essere soggetto a deboli rovesci nella giornata di mercoledì, prevalentemente su Umbria, Marche e Abruzzo, mantenendo, tuttavia, una condizione stabile durante l’ultima giornata dell’anno.

Il nord vedrà, invece, la presenza di nubi basse almeno fino a giovedì 31, senza tuttavia fenomeni di pioggia o temporali. Anche per il settentrione il nuovo anno entrerà sereno.

Le temperature di tutto il paese subiranno un lieve calo, maggiormente sensibile nelle regioni del nord, tranne la pianura veneta e mediamente sensibili nel resto del paese. Al sud, il calo delle temperature interesserà solo la giornata di domani, rimanendo stabili fino il 31 dicembre.

Tuttavia, da venerdì 1 gennaio la situazione cambierà in tutto il paese: al sud arriveranno lievi precipitazioni il primo gennaio, le quali si trasformeranno in temporali e forti rovesci durante la giornata di domenica 3 gennaio. Lo stesso vale per il settentrione e il centro, prevalentemente sulla parte occidentale dello stivale: piogge in pianura e forti nevicate in montagna caratterizzeranno l’entrata del nuovo anno.

Chiunque, quindi, fosse intenzionata a trascorrere il Capodanno nelle piazze o in strada, può tranquillamente progettare la sua notte poiché il cielo lo accompagnerà.

Per chi, invece, sogna le piste da scii, probabilmente dovrà attendere l’anno nuovo poiché le previsioni non indicano neve per questa settimana. Pioggia e neve arriveranno con i primi giorni del 2016.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più