Arte e mistero: su Rai Due le meraviglie della Cappella Sansevero. Ecco quando

cappella Sansevero

Nel Centro storico di Napoli si trova uno dei luoghi più belli e suggestivi della città. E’ la meravigliosa Cappella Sansevero, gioiello nascosto tra i vicoli della città, che ospita capolavori indiscussi, opere inusuali, alchimie, finissimi marmi, simbologie e leggende.

Il mausoleo, nato come luogo di culto e sepoltura della famiglia Sangro, racchiude e testimonia il genio di Raimondo di Sangro, principe di Sansevero, committente e ideatore della parte artistica della Cappella Sansevero, chiamata anche chiesa di Santa Maria della Pietà o Pietatella. L’incantevole fascino e mistero della Cappella Sansevero, diventata una delle attrazioni preferite dai turisti in visita a Napoli, saranno i protagonisti di una puntata di “Sereno Variabile”, programma televisivo che conduce alla scoperta di luoghi meravigliosi.

Il Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino, le Macchine Anatomiche, la storia e i misteri del Museo più famoso al mondo saranno raccontati da Osvaldo Bevilacqua, che intervisterà Fabrizio Masucci, direttore della Cappella Sansevero, e Erika Quercia di NarteA, associazione culturale autrice de “Il Testamento di Pietra”, visita guidata teatralizzata ideata per omaggiare il Principe di Sangro.

L’imperdibile puntata dedicata alla Cappella Sansevero andrà in onda su Rai2 sabato 6 febbraio alle ore 17,10.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più