“The Neapolitan Novels”: la nuova fiction ambientata a Napoli in onda negli Usa

amica geniale

In un mondo dominato, ormai, da Serie TV con budget hollywoodiani e best sellers che vendono milioni di copie in ogni parte del globo, risulta difficile pensare che il Made in Italy, o addirittura il “Made in Naples”, attuale possa attecchire su un pubblico tanto vasto e “viziato”. Eppure, coe non di rado accade, le nostre produzioni e le nostre opere riescono ancora ad attirare i riflettori dei mass media mondiali: ne è un esempio il successo planetario della serie “Gomorra” o l’Oscar vinto da Paolo Sorrentino con “La Grande Bellezza”.

Il merito, questa volta, è tutto di una misteriosa scrittrice napoletana, conosciuta con lo pseudonimo di Elena Ferrante. La sua saga di libri, “L’amica geniale”, interamente ambientata a Napoli, è riuscita a far colpo anche sul pubblico d’oltreoceano: basti pensare che l’ultimo capitolo, “Storia di una bambina perduta”, è stato classificato dal New York Times fra i dieci migliori libri del 2015.

Questo incredibile successo ha spinto lo studio della Fandango, di Domenico Procacci, a progettare una Serie TV di stampo internazionale dal titolo “The Neapolitan Novels”. Sono. già, un paio di anni che la Fandango lavora al progetto di questa serie, in collaborazione con l’autrice, stando a quanto riporta Variety. Inizialmente ci sarebbe dovuta essere la partecipazione di Rai Fiction, ma, in seguito, Procacci ha voluto “internazionalizzare” l’opera collaborando con la Wildside. Secondo le prime indiscrezioni, “The Neapolitan Novels” dovrebbe comporsi di almeno quattro stagioni.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più