Napoli, folla blocca poliziotti per proteggere uno scippatore: presa a calci l’auto

rione sanità

Nel quartiere Sanità di Napoli, dopo aver strappato una catenina d’oro dal collo di un passante, due uomini in sella a uno scooter hanno cercato di scappare. Notando l’accaduto alcuni agenti della settima sezione della Squadra Mobile hanno rincorso e raggiunto uno dei due rapinatori, che dopo il fatto aveva cercato di fuggire a piedi, mentre il compagno si allontanava sullo scooter. Quando le forze dell’ordine hanno tentato di bloccare il giovane un gruppo di persone ha fatto resistenza cercando di impedire ai poliziotti di arrestarlo. In quel momento è intervenuta per aiutare gli agenti anche una gazzella dell’Arma dei Carabinieri. Subito dopo uno dei presenti, conoscente del rapinatore, ha iniziato a prendere a calci proprio l’auto dei Carabinieri.

Arrestato finalmente il delinquente, che è stato poi portato nella Casa Circondariale di Poggioreale, gli investigatori hanno rinvenuto nella tasca dei suoi jeans altre due catenine d’oro. Intanto la vittima dell’aggressione è fuggita subito dopo l’accaduto e i poliziotti non sono riusciti a restituire il bene sottratto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più