Festa della Mamma a Napoli: ecco gli eventi gratis per mamme e piccini.

Festa della mamma

Un weekend del tutto speciale quello che il capoluogo partenopeo ci regalerà in occasione dell’8 maggio, e di un evento che coinvolge grandi e piccini: si tratta della Festa della Mamma. Le proposte da vagliare per trascorrere al meglio queste splendide giornate di primavera sono davvero numerose, tutte proposte ad associazioni o enti molto importanti, a garanzia, dunque, della riuscita delle manifestazioni. Ecco alcune delle alternative di cui disponiamo, e delle quali potremo godere appieno:

– L’ Orto Botanico di Napoli ospiterà la IV edizione della Mostra Florovivaistica ad ingresso gratuito “Planta, il giardino e non solo”. Nei giorni 6, 7 e 8 Maggio 2016, la location vedrà, oltre alla  mostra di piante spontanee e coltivate, anche concerti e spettacoli per ogni età. Sempre presso l’ Orto Botanico, inoltre,nei giorni 7 e 8,alle ore 11:00, saranno riprese le ormai note “Fiabe di Primavera”: proposte dall’Associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II; quest’anno le “fiabe” giungono alla loro 20° edizione.

– Al Casale delle Arti Sant’Agata De’ Goti, l’ 8 maggio alle ore 12:00, ci si appresta a vivere una domenica speciale: il luogo adatto, quello di Sant’Agata De’ Goti, per respirare la natura e stare a contatto con la terra. L’organizzazione della giornata è stata pensata per festeggiare la mamma e, dopo la Merenda fatta in casa a base di mele annurche ed il pranzo alle13:30 preparato con prodotti locali, le mamme si imbatterano in attività ludiche e giochi a squadre “mamme contro tutti”. Il numero di posti è limitato; per informazioni è possibile rivolgersi al numero 3474083461.

-Anche le Città della Scienza ha pensato alle mamme: l’8 maggio,infatti, l’ingresso per ogni mamma sarà gratuito. Mamme e figli potranno prendere parte a dei veri e propri laboratori, che consentiranno ai più piccoli di preparare manufatti alle proprie mamme. Prevista inoltre, una “Caccia al tesoro” alla scoperta del mondo animale e vegetale. Per saperne di più è possibile rivolgersi a: 081.7352.220-222-258-259

-Da non dimenticare il Museo Madre: è qui che sarà possibile ammirare Axer/Désaxer, l’intervento di dimensioni architettoniche concepito dall’artista Daniel Buren, francese, per l’atrio del Palazzo Donnaregina. L’ingresso sarà gratuito per le mamme ed i bambini fino ai 6 anni. Ridotto dai 6 ai25. Per informazioni: 081 193 13 016.

-Organizzato dallo staff di Animazione in Corso all’interno della Mostra d’Oltremare di Napoli, un evento dove sarà possibile per i bambini, il 7 e l’8 maggio, incontrare i propri beniamini dei cartoni animati e trascorrere qualche ora a stretto contatto con loro. Lo scenario dove avverrà il tutto sarà  il laghetto di Fasilides all’interno della Mostra d’Oltremare, arricchito da un enorme spazio verde. Sarà possibile accedere alla manifestazione dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Per Bambini Dai 3 ai 12 anni la manifestazione sarà gratutia. Info 081 867 8369

– 7 e 8 maggio ore 10.00: da Piazza del Plebiscito, attraverso un percorso accompagnato dal racconto della storia dei sovrani che hanno governato Napoli, si giungerà al Palazzo Reale, per poi far visita alle stanze del Re e della Regina. L’appuntamento è previsto “Caffè Gambrinus”, ed è bene effettuare la prenotazione almeno 24ore prima ai seguenti numeri: 081-5643978 / 340.423098

-Al Vomero, con il con il 4Families, sarà possibile per i genitori trascorrere un’ora e mezza di shopping, mentre i bimbi, presso la Casa di Ù ( via Consalvo Carelli, 19), saranno accolti da animatori e coinvolti in letture animate. Il tutto si svolgerà dalle 11:00,alle 15:00: dopo lo shopping è previsto un pranzo insieme per tutta la famiglia. Informazioni al numero: 08119136651.

-Infine, il Maggio dei Monumenti, ed il calendario di “Sii Turista della tua città”, ci regaleranno un visita guidata alla Galleria Borbonica, nel profondo della città di Napoli: si tratta di un tunnel scavato nel 1853, nel sottosuolo del capoluogo partenopeo da Ferdinando II di Borbone e utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale  come rifugio antibombardamenti. L’evento sarà gratuito, durante la giornata dell’8 maggio, per le mamme accompagnate dai bambini.

Inosmma, dai Musei, alle Fiabe, al pranzo all’aria aperta: la città di Napoli ha pensato a tutto, cercando di andare incontro alle esigenze di grandi e piccini. Perchè si sa… ” ‘A mamma è sempe ‘a mamma!”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più