Pianura. Si lancia nel vuoto: salvato all’ultimo secondo

suicidioQuesta mattina a Pianura momenti di tensione hanno scandito un tentato suicidio: poco prima di mezzogiorno, un uomo di 34 anni, ha scavalcato la griglia di protezione disposta sul cavalcavia di via Sartania, per lanciarsi di sotto. Fortunatamente il soggetto non è passato inosservato durante tali dinamiche e, velocemente, una pattuglia di poliziotti è intervenuta. Gli uomini delle forze dell’ordine erano in borghese, per cui è stato più semplice raggiungerlo senza destare particolare attenzione. Giunti sul cavalcavia, sono riusciti ad imbracare l’uomo e cinturarlo.

Tuttavia, l’imprevedibile: il 34enne tenta comunque di lanciarsi nel vuoto. Tentativo, per fortuna, vano poiché il corpo è rimasto sospeso all’imbracatura, nel vuoto.

Pertanto, è riuscito a mettersi in salvo grazie all’aiuto dei 5 poliziotti, 3 in borghese e 2 in divisa, i quali l’hanno supportato mentre ha scavalcato nuovamente la rete di protezione.

Attualmente, l’uomo è all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta a causa di contusioni ed escoriazioni che avrebbe riportato durante le manovre, mentre i poliziotti sono stati medicati.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più