Circumvesuviana, binari allagati a Poggioreale: come cambia la circolazione

circumvesuviana

Continuano i disagi per i pendolari della Circumvesuviana. Lungo la tratta che va da Volla a Poggioreale, sulla linea Napoli-Baiano, sono andate in tilt le pompe idrovore necessarie ad evitare gli allagamenti dei binari, essendo la linea interrata sotto il livello del mare. E così, i binari si sono completamente allagati. Secondo alcune testimonianze riportare su un gruppo Facebook della Circumvesuviana, sembra che ci sia stato un furto dei cavi elettrici che collegavano le pompe, che hanno così allagato una galleria a Poggioreale.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, è già stato predisposto un piano di circolazione alternativo: i treni che provengono dalla linea Baiano – Nola si fermano a Volla. Chi deve andare a Napoli prenderà un altro treno, che viaggerà attraverso la linea di San Giorgio a Cremano. Chi, invece, deve andare a Poggioreale può prendere un autobus – navetta che parte dalla stazione centrale di Porta Nolana.

AGGIORNAMENTO: E’ di poco fa la comunicazione ufficiale dell’EAV, che conferma il furto dei cavi di alimentazione delle pompe di Poggioreale. Ecco cosa dice: “Linea Baiano – Napoli. Stanotte abbiamo subito il furto dei cavi di alimentazione delle Pompe di Poggioreale, conseguentemente la tratta Poggioreale – Volla è interrotta per acqua alta. I nostri Operai sono sul posto. I treni da Baiano vengono istradati sulla linea per S. Giorgio, e pertanto viaggiano con un ritardo di 10 – 15 minuti.  Per consentire il collegamento con il centro direzionale vengono effettuate navette Napoli – Poggioreale. Al momento non è possibile dare tempi certi alla soluzione del problema, stiamo intervenendo per risolvere il più celermente possibile“.

Eav comunicazione linea Napoli-Baiano

Potrebbe anche interessarti