La camorra ritorna a sparare nel Rione Sanità tra la gente: morto un 43enne

rione sanitàLa camorra ha terminato le vacanze e dopo l’assassinio a Ponticelli, si ritorna a sparare nel quartiere Sanità di Napoli. E’ accaduto questa mattina in via San Vincenzo, tra la gente. Un colpo di pistola alla gamba ha raggiunto V.V. di 43 anni.

Il proiettile avrebbe colpito l’arteria femorale provocando un’abbondante fuoriuscita di sangue. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e originario della zona, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Pellegrini.

Sul posto è intervenuta la polizia che sta procedendo alle indagini di rito. L’uomo è deceduto in ospedale dopo esser stato trasportato d’urgenza.

La vittima, come riporta ilmattino.it, aveva precedenti per droga ed era il fratello del boss Giuseppe Vastarella, 42 anni ucciso il 22 aprile scorso in un circolo ricreativo della Sanità insieme al cognato Salvatore Vigna, 41 anni.

Potrebbe anche interessarti