Dramma ad Ercolano: violenze e minacce di morte a moglie e suocero

uomini responsabili di violenza sulle donne

La lotta alla droga e alla criminalità organizzata a Napoli è una cosa all’ordine del giorno. L’ultimo blitz dell’antidroga a Napoli un paio di mesi fa. Questa rende schiavi e dipendenti le sue vittime e a pagarne le spese, spesso, sono le persone innocenti.

Difatti sulle pendici del Vesuvio, nel comune di Ercolano, un uomo ritorceva soldi per la droga alla moglie e al suocero. Come riferisce Il Mattino di Napoli, l’uomo schiavo della droga ogni santo giorno commetteva violenze sulla sua donna e sul padre di lei per estorcergli soldi, anche poche decine di euro.

Ieri sera l’ennesima violenza sull’indifesa moglie, nonostante il fatto che lei gli avesse dato i soldi: minacce di morte e tentata aggressione. Da tempo l’andazzo di questa storia tormentava la povera consorte e suo padre. Violenze che sono terminate con l‘arresto da parte dei carabinieri di quest’individuo con l’accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

I militari durante il loro intervento hanno riscontrato che l’uomo ha forzato la porta e nel corso dell’ennesima violenza subita dalla consorte, diverse ferite alla spalla.

Potrebbe anche interessarti