Video. Follonica, rinchiudono due donne rom nel gabbiotto dei rifiuti: il filmato choc diventa virale

Un episodio di pessimo gusto, di violenza psicologica e di razzismo. A Follonica, in provincia di Grosseto, due dipendenti di una nota catena di supermercati hanno rinchiuso due donne rom nel gabbiotto dei rifiuti del market.

Le nomadi stavano frugando nell’immondizia e una volta sorprese sono state imprigionate.

I due dipendenti hanno anche girato un video, pubblicato su Facebook, in cui si sentono le loro risate e le urla delle signore.

La catena di supermercati è intervenuta pubblicamente annunciando provvedimenti: “Siamo venuti a conoscenza del video diffuso in rete. Prendiamo le distanze senza riserva alcuna dal contenuto del filmato che va contro ogni nostro principio aziendale. L’azienda si dissocia e condanna fermamente comportamenti di questo tipo. L’Azienda sta verificando le circostanze legate al video e si avvarrà di tutti gli strumenti a disposizione, al fine di adottare i provvedimenti necessari nelle sedi più opportune”.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=hhWmuWO4mYw[/youtube]

Potrebbe anche interessarti