Video. Luca Abete e gli scuolabus pericolosi, autista: “Ti spacchiamo la testa”

Luca Abete di Striscia la Notizia continua ad occuparsi di trasporti scolastici irregolari: nel servizio andato in onda ieri sera, l’inviato del tg satirico era a Giugliano in Campania, nel napoletano per filmare uno scuolabus insicuro fuori ad una scuola visitata un anno fa. “La situazione purtroppo è apparsa ancora più preoccupante della scorsa volta. Il pulmino bianco è sempre lì, la panca non c’è più, ma all’interno del furgoncino vengono caricati più di 16 bambini, posizionati uno sull’altro anche all’interno del portabagagli, senza le minime condizioni di sicurezza”.

A far letteralmente rabbrividire però è un veicolo, un Piaggio Porter, al quale sono state aggiunte ben 4 panche sulle quali vengono ammassati più di 10 studenti, in uno spazio piccolissimo, senza cinture di sicurezza né schienali. Chi lavora all’interno della scuola però sembra non accorgersi di tutto ciò, e quando Abete ha provato a contattare la Polizia Municipale, un vigile ha spiegato che non c’erano uomini a disposizione per un intervento.

Momenti di tensione si sono sfiorati quando l’autista del furgone Piaggio, notato un gancio di Striscia, si è avvicinato e lo ha aggredito verbalmente. Insomma, ancora una volta, è toccato all’inviato tutto verde accendere i riflettori su un malcostume che va avanti da anni e che mette a rischio l’incolumità di decine di incolpevoli bambini.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più