Crollo a Torre Annunziata: anche la Madonna della Neve a lutto

Torre Annunziata. Il 5 agosto, giorno dedicato a Santa Maria della Neve, la città di Torre Annunziata festeggerà la Madonna che, però, sarà a lutto in memoria delle 8 vittime del crollo di Rampa Nunziante. La tradizionale processione per le vie del paese sarà in tono minore, proprio per rispetto agli otto angeli che hanno perso la vittima nella tragedia del palazzo: ci sarà la lotta tra pescatori per il quadro della Madonna e alle 20 messa del vescovo di Nola Francesco Marino.

Intanto oggi riapre Rampa Nunziante, dopo 21 giorni di chiusura e lavori di messa in sicurezza da oltre 20mila euro. Il cardinale Crescenzio Sepe aveva proposto di intitolare la piazza alle 8 vittime: la famiglia Cuccurullo, con Marco, 26 anni, Edy Laiola e Giacomo Cuccurullo, i coniugi Anna e Pasquale Guida, i loro bimbi di 14 e 7 anniGiuseppina Aprea, di 65 anni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più