Tragedia a Pompei: anziano muore in casa, cadavere trovato dopo 5 giorni

Un dramma della solitudine si è consumato a Pompei, dove, in un’abitazione di via Mazzini, è stato ritrovato il cadavere di un anziano. L’uomo, di 80 anni, viveva da solo ed era morto da cinque giorni. Una delle tante storie di abbandono a cui si assiste inerti, che ha sconvolto vicini e altri conoscenti.

La causa della morte, riporta Metropolis, è stata, probabilmente, una caduta accidentale, rivelatasi fatale per l’uomo, che non ha moglie né figli. L’anziano era irreperibile da giorni, e a dare l’allarme è stata sua sorella, anche lei anziana, che non riusciva a mettersi in contatto con lui.

Gli inquirenti si sono precipitati nella casa dell’80enne e hanno trovato il suo corpo senza vita. Il cadavere, già in stato di decomposizione, lascia supporre che l’uomo fosse morto già da giorni.

Sarà l’autopsia, comunque, a stabilire data e cause del decesso.

Potrebbe anche interessarti