Napoli, sequestrati 72 tonnellate di rifiuti e un tir: ecco cosa conteneva

Napoli – Un tir contenente 72 tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi è stato sequestrato questa mattina all’interno del porto di Napoli dai militari della Guardia di Finanza. Operazione di tutela ambientale da parte dei militari del II Gruppo della Guardia di Finanza di Napoli: nell’area destinata allo sbarco dei veicoli e dei passeggeri provenienti dalla Sicilia, i finanzieri hanno notato un automezzo condotto da un cittadino extracomunitario e lo hanno sottoposto a controllo.

Nel furgone un carico di rifiuti speciali e pericolosi: componenti meccaniche di auto, motori non bonificati e trasudanti olio, lamiere in metallo. Nessuna autorizzazione per il trasporto del carico: in totale sequestrate 72 tonnellate di rifiuti, due furgoni e 4 container. Denunciati quattro extracomunitari per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più