Follia in ospedale: bimba nasce morta, il padre sfascia il reparto e picchia i medici

corsia ospedali
corsia ospedali

Caos all’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno, dove si sono vissuti momenti di forte tensione. Ieri mattina, poco prima di mezzogiorno, una tragedia ha colpito il reparto di ginecologia: una neonata, infatti, è nata priva di vita, per una morte intrauterina di feto a termine.

Il padre della piccola ha reagito molto male alla notizia, aggredendo verbalmente e fisicamente i medici, tanto da necessitare l’intervento degli agenti del locale commissariato di polizia, che hanno sequestrato la cartella clinica della bimba morta.

Il dramma ha colpito una giovane coppia di San Valentino Torio, presa alla sprovvista dal tragico epilogo, visto che dagli ultimi controlli erano state escluse complicazioni.

La situazione è precipitata all’improvviso, e i medici hanno deciso di far nascere la bambina con taglio cesareo. La piccola, però, al momento della nascita non dava segni di vita. I medici hanno cercato di fare il possibile, ma non è bastato.

Poi la rabbia dei familiari, che hanno sfasciato il reparto e picchiato con pugni e schiaffi il medico che aveva seguito la gravidanza nei mesi precedenti al parto.

Potrebbe anche interessarti