Zagaria sconfitto in Tribunale: nessun risarcimento dalla Rai per “Sotto Copertura”

Il Tribunale di Roma ha deciso: non ci sarà alcun risarcimento per Michele Zagaria. L’ex boss dei Casalesi aveva presentato ricorso contro la Rai per presunti danni di immagine procuratigli dalla serie tv “Sotto Copertura 2 – La cattura di Zagaria”. In particolare, Zagaria negava con fermezza di aver fatto, nella sua vita, avances a una ragazzina, cosa invece rappresentata nella fiction.

Gli avvocati dell’ex capoclan, però, non ci stanno, e continueranno la battaglia legale.

L’avvocato di Zagaria, che cura gli aspetti legati al 41bis a cui l’ex boss è sottoposto ha dichiarato: “Dalle motivazioni addotte alla decisione si evince che è lecito rappresentare una persona in maniera peggiorativa rispetto alla realtà perché è un criminale. Procederemo alla causa di merito per smontare questa decisione”.

LEGGI ANCHE
Mille agenti per Roma-Napoli: ma non potevano pensarci prima?

Potrebbe anche interessarti