Abolizione ora legale, il Parlamento Europeo boccia la richiesta: i pro e i contro

Non è passata la richiesta di alcuni eurodeputati di abolire l’ora legale, ma si è deciso di analizzare la questione ed eventualmente apporre una modifica alla direttiva dell’Unione Europea.

La revisione della norma che alterna ora legale e ora solare, è stata proposta da alcuni eurodeputati del Nord e Centro Europa: “Turbare due volte all’anno l’orologio interno degli individui porta danni alla salute – sostiene l’eurodeputata verde finlandese Heidi Hautala – la nostra richiesta è basata su decine di studi“.

Gli studiosi non sono tutti concordi su questo, ma una cosa è certa il nostro fisico impiega circa una settimana ad abituarsi dopo il cambio di orario. Questo mutamento tra ora solare e ora legale sarebbe alla base di insonnia, ansia e nervosismo, con conseguente maggiore stanchezza, minore concentrazione e prontezza di riflessi.

Tuttavia alcuni ricercatori affermano che i benefici derivanti dall’avere un’ora di luce solare in più al giorno superano le controindicazioni, infatti la luce solare ha effetti positivi sull’umore e soprattutto sulla capacità del corpo di produrre la vitamina D.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più