Sciame sismico a Pozzuoli, l’Osservatorio Vesuviano rassicura: “Attività normali”

Ha destato molta preoccupazione ieri uno sciame sismico che si è verificato nei Campi Flegrei tra le 14.50 e le 14.58 di magnitudo 2.4. Ieri il sindaco di Pozzuoli già aveva rassicurato la popolazione affermando si trattasse di una normale attività legata al bradisismo.

Anche la direttrice dell’Osservatorio Vesuviano, Francesca Bianco, si legge su Il Mattino, ha tranquillizzato gli abitanti spiegando il fenomeno:Sono fenomeni che registriamo normalmente da quando c’è stata una ripresa del fenomeno bradisismico tra il 2005 ed il 2006. Ricordiamo che dal dicembre 2012 i Campi Flegrei sono sotto stretta osservazione ed in uno stato di allerta gialla, perché tra le anomalie riscontrate, oltre al sollevamento del suolo, ci sono anche diversi fenomeni sismici”.

Nulla di preoccupante ma l’attenzione deve essere sempre alta su questi eventi: “Non dobbiamo mai dimenticarci che questo è un territorio dinamicamente attivo ed attualmente soggetto ad un fenomeno rilevante. E’ importante essere sempre informati su quello che avviene senza mai dimenticare che viviamo su un vulcano ancora attivo”.

Potrebbe anche interessarti