Di Maio: “Orgoglioso del clima che si respira. Con questo governo priorità ai cittadini”

Al termine del colloquio al Quirinale col presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il leader del M5s, Luigi Di Maio, ha tenuto un breve discorso davanti ai giornalisti. Ecco le sue parole:

“Abbiamo aggiornato il Presidente della Repubblica su come stiano avanzando le interlocuzioni tra le due forze politiche sul contratto di governo, accordo cuore del governo del cambiamento che vogliamo far partire il prima possibile. E’ un contratto di governo sul modello tedesco che mette dentro i punti programmatici dell’una e dell’altra forza politica. Lo sottoporremo ai nostri iscritti con un voto online e dico chiaramente che sono orgoglioso e soddisfatto delle interlocuzioni e del clima che si respira. Stiamo discutendo sulla legge Fornero, sul reddito di cittadinanza, sui tagli agli sprechi, sui temi dei beni comuni, sulla lotta alla corruzione, sul carcere per chi evade, sul fisco”.

E ancora: “Per noi è importante portare a casa temi per i cittadini italiani e c’è un’intenzione comune da entrambe le parti. Sia io che Salvini siamo d’accordo che non facciamo nomi pubblicamente, e abbiamo chiesto a Mattarella il tempo per ultimare il contratto di governo. Stanno cambiando i riti della politica, si discute prima di quello che riguarda gli italiani e poi parallelamente di quelli che saranno gli esecutori di questi temi. Se parte questo governo parte davvero la Terza Repubblica, in cui i cittadini fanno un passo avanti e i politici uno indietro”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più