Salvini al Quirinale: “Noi pronti, abbiamo fatto il nome. Sarà un governo di crescita”

Dopo Luigi Di Maio, è la volta di Matteo Salvini. Il leader della Lega ha parlato ai giornalisti dopo l’incontro con Mattarella. Le sue dichiarazioni:

“Noi ci siamo, siamo pronti, abbiamo fatto il nome, abbiamo ben chiara la squadra, il progetto di paese, vogliosi di partire e di far crescere l’economia di questo paese, aumentare il lavoro, riportare aziende che investano. Contiamo di lasciare ai nostri figli un Paese migliore: più lavoro, meno tasse, più sicurezza. Siamo pronti per partire, ovviamente vogliamo un governo che metta l’interesse nazionale italiano al centro rispettando tutto e tutti. Nel rispetto delle prerogative del Presidente della Repubblica aspettiamo le sue direttive. C’è fiducia, c’è voglia e speranza. L’Italia merita molto, qualcuno all’estero dovrà cambiare la sua prospettiva: sarà un governo di crescita e di futuro, con al centro gli italiani. Lo abbiamo detto prima del voto e lo faremo giorno per giorno”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più