Di Maio: “Reddito di cittadinanza? Per averlo 8h di lavoro gratis a settimana”

Luigi Di Maio

Il Vice Premier nonché Ministro del Lavoro e dello Sviluppo del nuovo governo giallo – verde, Luigi Di Maio, torna a parlare di un elemento che sta particolarmente a cuore al M5S: il reddito di cittadinanza. Di Maio, come riferisce Fanpage, ha dichiarato al congresso della Uil come dovrebbe funzionare. Luigi ha sottolineato che vi è l’idea di corrispondere il reddito di cittadinanza a chi, in cambio della somma, fornisce otto ore lavorative settimanali gratuite di pubblica utilità.

Il vice premier si è così espresso: “Hai perso il lavoro, ora ti è chiesto un percorso per riqualificarti ed essere reinserito in nuovi settori. Ma mentre ti formi e lo Stato investe su di te, ti do un reddito e in cambio dai al tuo sindaco ogni settimana otto ore lavorative gratuite di pubblica utilità.” Fermo su uno dei punti cardine del programma elettorale del M5S ha poi detto che: “Ci metteremo insieme come forze politiche e parti sociali, se lo vorrete, perché non ci siano abusi.”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più