Napoli, controlli movida: ordine di allontanamento per 16 parcheggiatori abusivi

Un’altra azione capillare del Comando di Polizia Locale di Napoli contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Durante il fine settimana, gli agenti dell’Unità Operativa Chiaia hanno effettuato una dura repressione su tutta la zona interessata dalla Movida, e in particolare sono state presidiate viale Dhorn, Mergellina, Riviera di Chiaia, via Chiatamone, Santa Lucia, via Carducci, Cavalli di Bronzo e la zona di Posillipo nonché via Manzoni.

A seguito di questa attività, compiuta anche in collaborazione agli ausiliari ANM, sono stati elevati 460 verbali per la sosta ed individuati 16 parcheggiatori abusivi ai quali è stato notificato anche l’ordine di allontanamento e per diversi di loro, già sorpresi precedentemente, è già in corso il procedimento per l’emissione del Dacur.

Il Lungomare e la zona di piazza Trieste è stata controllata costantemente per contrastare l’ambulantato abusivo con l’esecuzione di 3 sequestri penali di 187 borse contraffatte, 145 cinte e 348 paia di occhiali recanti marchi contraffatti di famose griffes.

Diversi bar e ristoranti sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo e altre infrazioni. Controllati anche 53 taxi e sanzionati 4 operatori per mancato rilascio della ricevuta su tariffa predeterminata, 3 tassisti per mancata esposizione del tariffario, uno perché lavorava con tassametro spento, uno perché caricava senza rispettare la fila ed un altro per le condizioni indecorose del veicolo.

Attenzione alta anche nei confronti dell’abusivismo in ambito trasporto pubblico di persone.

Controlli a tappeto anche nella zona del centro storico (Via Oberdan, Sedile di Porto, De Pretis, P.zza Matteotti, Piazza S.Domenico Maggiore, Largo Giusso e via Mezzocannone) dove sono state verbalizzate 8 attività commerciali per occupazione abusiva di suolo pubblico e per un importo pari ad Euro 35.000 circa. Inoltre, tre attività sono state verbalizzate ai sensi della L. 447/95 in quanto sfornite di autorizzazione alla diffusione di musica, per un importo di Euro 3.000.

Anche qui sono stati elevati dei verbali ai parcheggiatori abusivi, per la precisione 5. I controlli sono stati estesi anche ad altri 15 locali esercenti la somministrazione di bevande e cibi cotti risultati in regola con le dovute autorizzazioni sanitarie, commerciali ed per l’impatto acustico.

Al Vomero, invece, elevati 178 verbali per varie violazioni al codice della strada, mentre
sull’arteria via Bernini, Piazza Vanvitelli, Piazza Fanzago, Via Morghen e Via Cimarosa sono stati elevati 189 verbali.

Potrebbe anche interessarti