È morto Bernardo Bertolucci: il ricordo del grande regista

bertolucciOggi 26 novembre 2018, muore a Roma all’età di 77 anni il grande regista italiano Bernardo Bertolucci dopo un lungo periodo di malattia.

Vincitore di ben 9 premi Oscar, Bertolucci è ricordato per titoli come “Ultimo tango a Parigi” (1972), “Novecento” (1976), “L’ultimo imperatore” (1987), “Io ballo da sola” (1996), “The Dreamers” (2003).

Una vita costellata di premi, fama e lati oscuri la sua.

Il più grande scandalo a cui ha dato adito è stato in seguito all’uscita nelle sale della pellicola del film “Ultimo tango a Parigi”.

La pellicola fu addirittura sequestrata, ritirata dalla Cassazione il 29 gennaio 1976 e per il quale fu condannato per offesa al comune senso del pudore, colpa per cui venne privato dei diritti civili per cinque anni.

Tutto ciò non impedì però al film in questione di piazzarsi secondo nella classifica degli incassi dell’anno corrente.

Amico e collaboratore di altre grandi personalità, Bertolucci ha diretto attori del calibro di Marlon Brando e Robert De Niro.

Una personalità, quella di Bertolucci, che lascia un segno indelebile nella storia del cinema italiano e mondiale e che va oltre i confini tra vita e morte.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più