Sophia Loren: “Mi ha commosso la storia di Ludovica”. La risposta della piccola “Lila”

l'amica genialeDopo il grande successo di pubblico e critica a livello nazionale ed internazionale la serie evento, “L’Amica geniale” tratta dai romanzi di Elena Ferrante e diretta da Saverio Costanzo, riscuote un altro autorevole consenso. A dire la sua sulla serie è stata Sophia Loren. L’attrice molto amata ha parlato della giovane interprete Ludovica Nasti: “Mi ha commosso la storia di Ludovica Nasti. Non si poteva scegliere bambina migliore di lei per interpretare il ruolo di Lila, che fa benissimo. Le auguro di cuore un grande successo e tutto il bene del mondo”, questo il bellissimo messaggio che Sophia Loren ha inviato alla piccola Ludovica.

Parole toccanti e significative quelle della Loren inviate tramite Paolo Lubrano, organizzatore del Premio Civitas, alla piccola attrice puteolana e alla sua famiglia. Un significativo attestato di stima per la piccola Ludovica perché giunto da Sophia Loren, l’attrice a cui si ispira.

Ludovica anche nei colori e nello sguardo ricorda molto la Loren, infatti la giovane attrice ha voluto ringraziare delle bellissime parole la sua attrice preferita con un post su Instagram. Con la Loren condivide l’amore per Pozzuoli e per il cinema. Oltre alla Loren la giovane Ludovica annovera tra i suoi modelli di attrici preferite anche Angelina Jolie.

A molti non sarà sfuggita la somiglianza tra la piccola interprete de “L’Amica geniale” e la Loren, testimoniata da uno scatto postato sul profilo Instagram della stessa Nasti con eloquente didascalia: “Alla domanda a chi ti ispiri? Io dico: a lei…“.

Con un secondo post la Nasti fa sapere che quello della Loren era il messaggio più atteso e saluta la nota star con un: “Torna sta casa aspetta a te“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più