VIDEO. Salvini: “Io lavoro per Napoli. Qui il Comune non si vede da anni”

Matteo Salvini torna sul rapporto con il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e sulla questione migranti che negli ultimi giorni li ha visti protagonisti di un battibecco a distanza. “Io sono stato a Napoli tante volte. C’è un buco economico di centinaia di milioni di euro e il sindaco ogni volta mi chiede: ‘Dateci una mano, dateci dei soldi, fatemi assumere degli agenti, sistemateci le case, mettete delle telecamere’. Poi, cosa fa? Va in giro a fare il fenomeno: ‘Li prendo io tutti gli immigrati che non prende Salvini’. Allora, non lo deve spiegare a Salvini, ma ai napoletani delle periferie che mi dicono ‘Qua il comune non si vede da anni’. Vagli a spiegare che, invece, i soldi per le case popolari finiscono nel mandare gommini nel Mar Mediterraneo per prendere tutti gli immigrati che quel ‘cattivone’ di Salvini non vuole. Sono persone curiose. Io lavoro per Napoli, nonostante il sindaco“, ha detto a Rtl il ministro dell’Interno.

Nella giornata di ieri, via Twitter, Salvini aveva già attaccato de Magistris: “Non riesce a dare risposte ai napoletani e si preoccupa dei clandestini. Mah“. Tutto è partito sabato scorso quando il primo cittadino partenopeo, ha presentato a Roma il c.d. “terzo fronte” politico, che vede in prima linea il suo movimento DeMa. “Il Paese non è solo Matteo Salvini, ma esistono tante isole felici e realtà virtuose. C’è un immenso vuoto da riempire“, disse de Magistris tra gli applausi scroscianti della folla. Ormai è da tempo che i due politici si sfidano a suon di frecciatine, soprattutto sul tema immigrazione, come accadde ad esempio nell’agosto scorso per la vicenda Aquarius. Il sindaco, negli ultimi mesi, si è anche proposto come anti-Salvini, annunciando che, dalle Europee alle prossime Politiche, lui scenderà in campo per contrastare l’onda “di rancore e odio” portata avanti dall’attuale Governo.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Matteo Salvini:

Potrebbe anche interessarti