Tifoso morto, 23 napoletani indagati per omicidio volontario

Sale a 23 il numero dei napoletani finiti nel registro degli indagati per la morte dell’ultrà Daniele Belardinelli. Proseguono gli interrogatori e le indagini sui fatti del 26 dicembre scorso, quando durante il pre partita di Inter-Napoli ci sono stati violenti scontri tra le due tifoserie.

Al momento, sono 23 i napoletani indagati per omicidio volontario e rissa aggravata. Si tratta di un atto dovuto, al fine di permettere agli inquirenti di svolgere tutti gli accertamenti del caso. Nel frattempo, è stata identificata una seconda auto a Napoli. Potrebbe essere stata coinvolta negli scontri di Santo Stefano. Ma è da verificare se le ammaccature rinvenute sul veicolo sono compatibili con l’investimento.

Potrebbe anche interessarti