Napoli, baby gang: condannati a 16 anni i 3 ragazzi che uccisero a bastonate il vigilante

Baby-Gang

Sono stati condannati a 16 anni e 6 mesi i tre componenti della baby gang che uccise un vigilante nella metro di Piscinola. I tre ragazzi – rispettivamente di 15, 16 e 17 anni – erano accusati di aver aggredito Franco Della Corte, vigilante di 52 anni morto pochi giorni dopo l’aggressione subita.

Il 15 marzo, giorno in cui morì il vigilante, la polizia arrestò i tre minorenni. 16 anni e 6 mesi di carcere a testa è quindi il verdetto emesso dal Tribunale dei minori al termine del rito abbreviato. Il pm del Tribunale dei Minori di Napoli aveva chiesto 18 anni a testa per i tre minorenni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più