“I Luoghi del Cuore” Fai: il Parco Virgiliano è al nono posto in Italia

Si chiude la nona edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento promosso dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con Intesa Sanpaolo, attivo dal 30 maggio al 30 novembre 2018, che ha coinvolto tutte le regioni d’Italia.

Ci sono stati 2.227.847 voti e più di 37 mila luoghi oggetto di segnalazione che hanno coinvolto l’80,6 % dei Comuni italiani.

Solo in Campania hanno aderito circa 200 mila persone.

Il Parco della Rimembranza (Parco Virgiliano), ha ricevuto 23.563 voti posizionandosi al nono posto.

Dopo che il parco chiuse i cancelli a fine ottobre a causa degli alberi caduti a seguito di una bufera di vento, in meno di un mese, si sono attivati numerosi cittadini e ciò conferma la capacità dei napoletani di reagire e unire le forze per salvaguardare il proprio territorio.

Maria Rosaria de Divitiis, Presidente del FAI Campania dichiara a La Repubblica: “Siamo particolarmente felici perché lo straordinario successo e i numeri che hanno contraddistinto la Campania testimoniano la grandissima partecipazione e la stima che tutti hanno nei confronti del lavoro svolto dal FAI. In particolare, per il Parco della Rimembranza, a tutti noto come Parco Virgiliano, solo in un mese abbiamo ricevuto oltre 23.500 adesioni. Una grande mobilitazione dimostrata anche per gli altri Luoghi del Cuore della Campania che conferma l’eccezionale sensibilità di tutti i cittadini per i nostri beni culturali e paesaggistici e per le bellezze dei nostri territori”.

Tra i siti prescelti in Campania vi erano: la Chiesa Santa Maria delle Grazie a Calvizzano (12° posizione con 21.605 voti), il Convento di San Vito dei Frati Minori di Marigliano (20° posizione con 17.626 voti).

In provincia di Caserta la Chiesa di Santa Maria degli Angeli ad Aversa (30° posizione con 13.583 voti); in provincia di Benevento le Sorgenti del Fizzo e Ponte Carlo III, Moiano (53° posizione con 7.378 voti); a Salerno il Trittico di Piantanova, Pinacoteca provinciale (64° posizione con 6.483 voti); ad Avellino il Ciclovia dell’acquedotto pugliese (115° posizione con 3.860 voti).

Il FAI, grazie alla collaborazione con Intesa Sanpaolo, ha promosso e sostenuto ben 92 progetti a favore di luoghi d’arte e natura in 17 regioni.

Dopo la presentazione dei risultati, vi è la fase progettuale. I primi tre classificati in Italia, riceveranno un contributo di 50.000 euro il primo, 40.000 euro il secondo e 30.000 euro il terzo, a fronte della presentazione di un progetto da concordare.

Inoltre i luoghi che hanno ottenuto almeno 2.000 voti potranno candidare al FAI, attraverso il bando che verrà lanciato a marzo 2019, una richiesta di restauro e valorizzazione, legata a progetti concreti e attuabili in tempi certi.

Entro il mese di novembre verranno annunciati i luoghi vincitori.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy