Arrestato Ciro Russo: aveva dato fuoco all’ex moglie

E’ terminata ieri la fuga di Ciro Russo, il 42enne che aveva dato fuoco all’auto in cui si trovava l’ex moglie, nel parcheggio del liceo artistico di Reggio Calabria.

Russo, che aveva dei precedenti per maltrattamenti, era evaso dai domiciliari ed è stato arrestato ieri sera dalla polizia nei pressi di una pizzeria del centro storico della città. L’ex moglie ha riportato gravi ustioni su tutto il corpo ed è ricoverata presso il centro ustionati di Bari in prognosi riservata.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy